La pagella della settimana

15 aprile 2019 Ieri domenica. Ore 9,30, esco di casa con il mio cagnolino per la solita passeggiata. Ancora assonnato sbuco su Corso del popolo, all’altezza dell’ex distributore Agip, e vengo investito dal rumore assordante di due sirene, a tutto volume. Vedo quattro negretti correre come dei matti. Subito penso: è arrivato il ministro del’Interno

Maggiori informazioni

I “pifferai magici” scendono in campo a Rovigheto

10 aprile 2019 A Rovigheto l’area di centro destra sta verificando la prova del nove. Ossia la totale inadeguatezza di capi partito, capi fazione o più semplicemente capi di sé stessi di creare una leaderschip. Il nostro comune assomiglia sempre più a un villaggio che a una città. Si stanno infatti affermando personalismi, isterismi, agonismi,

Maggiori informazioni

La pagella della settimana

8 aprile 2019 Da qualche tempo nel comando della polizia municipale regna un grandissimo malessere. Non so se possa dipendere dall’organico insufficiente, dalla sede decrepita, ma una parte importante viene scaricata sul comandante. Infatti radio piazza, sempre sottovoce, come si usa quando si vuole chiacchierare alle spalle, informa che stanno contando le ore, i giorni,

Maggiori informazioni

La pagella della settimana

1 aprile 2019 Partiti politici e movimenti si sono lamentati, dopo la repentina e inattesa caduta dell’amministrazione Bergamin, di avere poco spazio per organizzare una seria campagna elettorale. Credo che invece siano troppi, i due mesi che ci separano dalle urne. Un tempo che correrebbe veloce se non ci infastidissero con le solite litanie, balle,

Maggiori informazioni

Egregio commissario, a Rovigheto serve l’ordinario non lo straordinario

28 marzo 2019 Egregio dott. Nicola Izzo, le scrivo in qualità di cittadino contribuente da decenni del comune di Rovigo. Quindi titolato, oltre che elettore. Lei è stato nominato Commissario Prefettizio affinché “…gestisca provvisoriamente, compiendo quelle azioni che competono a un percorso ordinario, il capoluogo…”. Considerato che tra due mesi o poco più lei ritornerà

Maggiori informazioni

La pagella della settimana

25 marzo 2019 Due le possibilità: lasciare la tavola quando alla politica non servi più. Soldato che si ritira è buono per un’altra battaglia. La seconda, è l’opzione scelta da Paolo Avezzù. Storico e conosciuto personaggio politico rodigino. Che ha imboccato, come succede nella vita, il percorso discendente. Da sindaco e poi eterno presidente del

Maggiori informazioni