Eletto il sindaco bisognerebbe “costruire” i rovigotti

30 aprile 2019 “Prendete il Palazzo d’Inverno, il resto verrà da se’ “. Era l’ordine tassativo che ispirò una sommossa popolare portando alla sconfitta la borghesia russa, nella Rivoluzione d’ottobre del 1917. È lo stesso obiettivo primario che si prefiggono, oltre cento anni dopo, a Rovigheto: conquistare Palazzo Nodari.  Fatto proprio da combattenti dell’età moderna.

Maggiori informazioni

La pagella della settimana

29 aprile 2019 Giulio Cesare amava i tradimenti ma odiava i traditori. Fino all’altro giorno, ultima data per presentare le liste dei candidati alle elezioni amministrative di Rovigheto, c’erano cinque anime in pena, che vagavano, vagavano cercando casa per rispondere “occhio per occhio” all’espulsione dalla Lega di Salvini. Rimediata per aver detronizzato il loro sindaco,

Maggiori informazioni

Prima del voto sottoporli alla macchina della verità

23 aprile 2019 Entra nel vivo la campagna elettorale per le elezioni amministrative di Rovigheto. Manca un mesetto all’appuntamento con le urne. I nostri occhi, le nostre orecchie saranno subissati, a volte infastiditi dalla campagna elettorale dei candidati. Costosa, a quanto è dato vedere e capire. In mezzo a slogan, cartelloni pubblicitari, riunioni, assemblee, mangiate

Maggiori informazioni

La Pagella della settimana

22 aprile 2019 No, proprio non si può. Votare per le elezioni europee l’europarlamentare uscente Paolo De Castro. Viene nientepopodimenochè a Rovigheto un’altra volta nel giro di due mesi, prima del voto. Innamorato del Polesine. Ma negli ultimi cinque anni, quante volte si è visto? A parte che sarebbe ora che si riposasse: è da

Maggiori informazioni

Benvenuti a Rovigheto città dell’inconcluso

18 aprile 2019 Uscito per una passeggiata aveva appeso alla porta d’ingresso un cartello con su scritto: “Non sono in casa”. Terminata la camminata, arrivato davanti alla sua abitazione, letto il cartello, se ne andò. “Non c’è”, mormorò.  Era un parigino famoso per aver inventato l’intensità della corrente elettrica. Si chiamava Andre’ Marie Ampere. Un

Maggiori informazioni

La pagella della settimana

15 aprile 2019 Ieri domenica. Ore 9,30, esco di casa con il mio cagnolino per la solita passeggiata. Ancora assonnato sbuco su Corso del popolo, all’altezza dell’ex distributore Agip, e vengo investito dal rumore assordante di due sirene, a tutto volume. Vedo quattro negretti correre come dei matti. Subito penso: è arrivato il ministro del’Interno

Maggiori informazioni

I “pifferai magici” scendono in campo a Rovigheto

10 aprile 2019 A Rovigheto l’area di centro destra sta verificando la prova del nove. Ossia la totale inadeguatezza di capi partito, capi fazione o più semplicemente capi di sé stessi di creare una leaderschip. Il nostro comune assomiglia sempre più a un villaggio che a una città. Si stanno infatti affermando personalismi, isterismi, agonismi,

Maggiori informazioni

La pagella della settimana

8 aprile 2019 Da qualche tempo nel comando della polizia municipale regna un grandissimo malessere. Non so se possa dipendere dall’organico insufficiente, dalla sede decrepita, ma una parte importante viene scaricata sul comandante. Infatti radio piazza, sempre sottovoce, come si usa quando si vuole chiacchierare alle spalle, informa che stanno contando le ore, i giorni,

Maggiori informazioni

La pagella della settimana

1 aprile 2019 Partiti politici e movimenti si sono lamentati, dopo la repentina e inattesa caduta dell’amministrazione Bergamin, di avere poco spazio per organizzare una seria campagna elettorale. Credo che invece siano troppi, i due mesi che ci separano dalle urne. Un tempo che correrebbe veloce se non ci infastidissero con le solite litanie, balle,

Maggiori informazioni