Benvenuto su Rovigo Magazine

Metterò quotidianamente a disposizione di chi lo desidera spunti, critiche, riflessioni sugli avvenimenti che, volenti o no, subiamo ad opera di altri.

Nel nome il destino del futuro sindaco di Rovigheto?

Nel nome il destino del futuro sindaco di Rovigheto?

30 maggio 2019

A proposito della superstizione, il grande Totò, napoletano verace, in una battuta aveva detto: “Non è vero ma ci credo”, Il primo superstizioso infatti è chi rifiuta di esserlo. Non solo al Centro Sud, ma anche al Nord vanno sempre più di moda amuleti, pentacoli, talismani. Chi, di noi sfogliando giornali e riviste non butta l’occhio alla rubrica che contiene l’oroscopo? Domenica 9 giugno gli elettori rovigotti eleggeranno il sindaco. Due sono gli sfidanti che sono giunti al ballottaggio, dopo il primo turno. Monica Gambardella per il centrodestra ed Edoardo Gaffeo per il centrosinistra. Fra i numerosi libri della mia biblioteca ho scovato un vecchio libro che analizza, secondo il nome che ci hanno imposto alla nascita, il nostro destino. Vi offro integralmente quanto scritto. Tenetene conto, ben sapendo che bisognerà dare la giusta importanza a quanto leggerete. Vedremo se queste oroscopo esoterico troverà riscontro. Buona lettura.

Partiamo da Monica Gambardella. Monica, Chiave del nome (colei che possiede la forza). Animale Totem: Allodola (è il simbolo del lavoro). Vegetale Totem: Tulipano (rappresenta la saggezza dopo la giovinezza). Colore personale: Blu (indica vitalità, amore, spiritualità). Monica è, in genere, una forza della natura. Efficiente, ha un’attività febbrile spesso inarrestabile. E’ il tipo di donna a cui può capitare di sentirsi addosso ogni tipo di malattia perché l’emotività è forte, ma la buona percentuale di mascolinità finisce sempre per prevalere. Inoltre quest’attività debordante finisce per essere la sua ragione di vita è sempre messa al servizio della volontà di riuscire, di conseguire lo scopo che si è prefissa; che spesso è quello di comandare. Queste donne hanno la stoffa delle imprenditrici perché l’intelligenza analitica permette loro di giustificare rapidamente il minimo dettaglio, per cui finiscono per disprezzare la dote dell’immaginazione. Affettivamente possono essere molto complesse. Da una parte segrete, dall’altra econome, tirate anche mentalmente oltre che materialmente. In linea di massima lottano fino allo spasimo per avere, non per amare. Spesso si sacrificano per dominare. Sono generose del loro tempo per ricattare sentimentalmente e moralmente chi le ama. Non sono fredde ma può accadere che ritengano il sesso una complicazione in più, temendo di diventare oggetto del desiderio altrui. Non si fidano di nessuna donna e vedono rivali dappertutto. Perché sono socievoli finché questo non disturba i loro affari o finché serve alla loro escalation. Altrimenti fanno volentieri a meno delle amicizie.

Edoardo Gaffeo. Edoardo, Chiave del nome (colui che vive tra due elementi). Animale Totem: Foca (simboleggia la verginità). Vegetale Totem: Mais (rappresenta il sole, il mondo, l’uomo). Colore personale: Rosso (indica la passionalità intensa). Edoardo è da una parte passionale, dall’altra flemmatico. I due piani a lui più congeniali in genere sono gli affari e il sentimento, che molto spesso trovano una comune base di convivenza. Insomma un pò ibrido come il mais. Niente affatto riposante, le passioni lo portano molte volte ad apprezzare tutte le cose buone della vita, che però cerca in continuazione di assoggettare con volontà a uno scopo preciso, determinato. Edoardo generalmente sa bene ciò che vuole anche se si tratta della propria autodistruzione. Molte volte eccessivamente legato all’autorità paterna e materna, tende a dare molta importanza agli amici e ai principi, che applica con molta severità. Edoardo è totale nel bene e nel male, nell’amore e nell’odio, non conosce mezze misure, non ama barare con la propria coscienza. L’aderenza passionale agli avvenimenti della vita è mascherata dai “giochi” usati per confondere le idee. Ha la tipologia dell’uomo forte a cui è difficile resistere. Difficile è anche stargli a fianco, specie in amore: chi tenta di difendersi o coprirsi con Edoardo lo fa a suo rischio e pericolo. Tutto ciò ha naturalmente il suo rovescio: duplice e ambiguo, Edoardo mette molto spesso in sospetto. Ma questo è il suo carattere: e quando lo sa mettere a frutto risulta affascinante e magnetico, conquistando tutti.

wp_7159742